Blog

CREATIVI DIGITALI: PUBBLICATI I BANDI “CULTURA FUTURA” E “NEW BOOK” PER COMPLESSIVI 1,6 MILIONI

Sono stati pubblicati nel Bollettino Ufficiale della Regione Lazio, Cultura Futura e New Book, due nuovi bandi destinati ai giovani ‘creativi digitali’ e pensati per sostenere progetti imprenditoriali innovativi per quanto riguarda lo sviluppo di prodotti tecnologici in grado di favorire la fruizione di contenuti editoriali ed eventi culturali.

I due avvisi pubblici, da 800.000 euro ognuno, sono finanziati con fondi europei POR-FESR 2007-2013.

Nello specifico, il bando New Book è destinato alle idee progetto di giovani creativi under 35 per la realizzazione di prodotti editoriali con caratteristiche interattive, multimediali e cross-mediali avanzate (eBook, Enhanced Book, ecc.), app e piattaforme digitali che favoriscano esperimenti, scambi e diffusione di contenuti digitali aperti, basati su licenze Creative Commons. Il finanziamento totale del bando New Book sarà di 800.000 euro. Il contributo massimo per progetto 40.000 euro. L’obiettivo dell’avviso pubblico è quello di sostenere l’innovazione nell’ambito dell’editoria digitale e favorire la valorizzazione dei cataloghi delle case editrici tramite la realizzazione di prodotti editoriali avanzati che non siano la mera trasposizione in digitale dei titoli esistenti, ma che possiedano contenuti innovativi grazie alle potenzialità multimediali e interattive del digitale. Le 30 idee progetto vincenti saranno incubate all’interno di Pmi innovative, attive nel campo dell’editoria digitale o dell’Ict, e verranno portate avanti con il supporto di esperti e consulenti di editoria digitale e di nuovi media. Il termine ultimo per partecipare al bando è il 15 luglio 2014.

L’avviso pubblico Cultura Futura, dal canto suo, mette a disposizione di giovani talenti creativi under 35 del Lazio altri 800mila euro per promuovere lo start-up di realizzazioni di prodotti Hardware e Software che abbiano caratteristiche cross mediali, anche dotati di componenti web, componenti mobili, e/o comprendenti programmi e app per computer, smartphone e tablet. Questi prodotti devono essere finalizzati alla distribuzione e alla fruizione innovativa di contenuti ed eventi culturali; ad esempio devono essere pensati per agevolare la fruizione innovativa delle arti visive (mostre, esposizioni, istallazioni ed eventi artistici) degli spettacoli dal vivo (teatro, musica, danza, opera ed eventi performativi) e delle eccellenze relative al “Made in Italy” (moda design, ecc.).

Analoghe a quello precedente le modalità operative di quest’ultimo bando, cui si potrà partecipare entro il 15 luglio prossimo, che prevede il supporto di Pmi e partner esperti per i giovani creativi e che riserva a ogni progetto un massimo di 40.000 euro. Anche in questo caso verranno selezionate le 30 migliori idee progetto.

Informazioni, testo dei bandi e modulistica sono disponibili sul sito www.filas.it. Informazioni anche su www.porfesr.lazio.it.

Aggiungi un commento