Blog

Il 5 marzo apertura del bando della Regione Lazio “Terre ai giovani”

La Regione Lazio mette a disposizione di giovani agricoltori 320 ettari di terra, nelle Province di Roma e Viterbo.
I giovani potranno contare su un fondo di 150 mila euro per le start up e di un altro fondo di 500 mila euro per gli investimenti. Sono questi i punti salienti del bando “Terre ai giovani”.
I fondi stanziati per gli investimenti saranno garantiti alle banche dall’Arsial, l’agenzia regionale per la promozione e l’agricoltura del Lazio.
Il bando sarà pubblicato il 5 marzo e l’affitto dei terreni potrà valere per quindici anni senza tacito rinnovo.
Il canone, che verrà richiesto all’inizio del quarto anno, sarà calcolato sulla base dei valori correnti di mercato.
Per il Presidente Nicola Zingaretti non si tratta “solo di un affitto di terreno ma di un progetto culturale, economico e sociale” che è “legato al piano promozione per Expo 2015.
Il commissario dell’Arsial Antonio Rosati ha sottolineato che si tratta del “primo bando pubblicato dopo quarantacinque anni in Italia per la concessione di terre pubbliche”.
Per maggiori informazioni: www.arsialweb.it – Gare, esiti, avvisi – Avvisi pubblici – Manifestazione d’interesse affitto terreni
Fonte: Sviluppo Lazio

Aggiungi un commento