Nel Tecnopolo Tiburtino sono oggi presenti più di 100 imprese, operative principalmente nei settori ICT-Elettronica-Telecomunicazioni, Aerospazio, Green Economy, Ricerca e Trasferimento Tecnologico, che hanno scelto di insediarsi e operare sinergicamente in uno spazio tecnologico visibile e riconosciuto a livello locale, nazionale e internazionale.

Aziende Insediate
Ad oggi, più di 80 imprese hanno scelto di insediarsi nel Tecnopolo Tiburtino. L’obiettivo della Società del Tecnopolo è quello di aumentare il numero delle aziende al suo interno, garantendo ed implementando i servizi volti a sostenere l’operatività delle stesse imprese e promuovendone nello stesso tempo l’aggregazione, così da stimolare l’interscambio di esperienze.
Aziende insediate nel Tecnopolo Tiburtino

Settori di attività
Le imprese insediate nel Tecnopolo Tiburtino operano in otto diversi settori di attività: Aerospazio, Ambiente e Green economy, Comunicazione Grafica Editoria TV e Industrie Creative digitali, ICT Elettronica Telecomunicazioni, Ingegneria Architettura Design e Servizi tecnici, Ricerca e Trasferimento Tecnologico, Meccanica e Impiantistica, Scienze della vita, Servizi alle imprese, settori in larga parte corrispondenti alle aree di specializzazione individuate dalla regione Lazio, nel rispetto delle condizioni fissate dalla Commissione Europea con riferimento alla programmazione 2014-2020 dei fondi strutturali.
Settori di attività

Affitto sale meeting
Presso il Complesso Capannacce sono disponibili n.2 sale attrezzate di diversa dimensione per riunioni e meeting e un grande spazio con vetrate che si affacciano sul verde, utilizzabile per incontri e pranzi/aperitivi di lavoro.
Affitto sale meeting

Spazi immobiliari disponibili
Il Tecnopolo Tiburtino, mediante l’azione di Tecnopolo Spa, nasce con l’obiettivo di sostenere la crescita di PMI del territorio offrendo all’interno di aree attrezzate le migliori soluzioni immobiliari in termini di spazi e servizi. Lo sviluppo immobiliare è stato concepito, fin dagli esordi, su criteri progettuali e realizzativi che potessero rispondere a diversi modelli di funzionalità ed utilizzazione, con principi di qualità, tecnologia e flessibilità.
Spazi immobiliari disponibili