Blog

Salone della CSR e dell’innovazione sociale- Roma 2018

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale, che si terrà a Roma l’8 marzo 2018 presso l’Università Lumsa, è riconosciuto a livello nazionale come il più importante evento dedicato al tema della sostenibilità. Un evento giunto alla sua sesta edizione che vedrà la partecipazione e le testimonianze di società come: Generali Italia, Enel, Ferrovie dello Stato, P&G Italia, Terna, DNV – GL, Next – Nuova Economia X Tutti.

La CSR, Responsabilità Sociale d’Impresa, è la capacità di coniugare il profitto con l’attenzione all’ambiente e al sociale.

Guardando il contesto sociale ed economico, secondo Francesco Bonini, rettore dell’Università Lumsa, “il tema della sostenibilità non può, oggi, non essere al centro dell’agenda politica. Sono stati fatti passi avanti, ma per porlo davvero in questa posizione ben vengano iniziative come il Salone della Csr, un progetto che abbraccia a pieno la nostra filosofia di sviluppo. Per questo chi studia economia alla Lumsa sostiene esami di CSR e di Social entrepreneurship e nel post-laurea, è stato istituito il Master ‘Science in Management of Sustainable Development Goals’, in collaborazione con la Banca mondiale”.

Sono oltre 30.000 le imprese del Lazio che hanno effettuato investimenti in prodotti e tecnologie green nel periodo 2011–2017, oltre 20.000 solo a Roma, che si colloca al secondo posto fra le provincie italiane con imprese che hanno fatto eco-investimenti.

Il Salone della Csr e dell’innovazione sociale non si ferma a Milano ma diventa itinerante per raccontare molte iniziative dedicate alla responsabilità sociale d’impresa e ai nuovi modelli di comunicazione e di business.

Nel corso Salone della CSR e dell’innovazione sociale, verranno presentate al pubblico decine di best practice. Progetti di aziende, parchi tecnologici, istituzioni, centri di ricerca e università che si sono distinti per il loro impegno in linea con i 17 Sustainable development goals (Sdg) dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

A Roma, afferma Rossella Sobrero, del Gruppo promotore, “il Salone sarà l’occasione per valorizzare le esperienze di alcune grandi imprese italiane che hanno fatto della sostenibilità un driver strategico e che presenteranno progetti innovativi in ambiti diversi. Tema centrale del Salone 2018 è ‘Le rotte della sostenibilità’”.

L’Agenda 2030 con gli obiettivi di sviluppo sostenibile, aggiunge Sobrero, “è la rotta principale per le organizzazioni che credono nel cambiamento: il compito ora è identificare le possibili vie per arrivare in porto individuando il percorso più efficace ed efficiente con la consapevolezza che le rotte possono incrociarsi o cambiare a fronte di mutate condizioni”.

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale è promosso da Università Bocconi, Csr Manager Network, Unioncamere, Fondazione Global Compact Network Italia, Fondazione Sodalitas, Koinètica. La tappa romana del Salone è organizzata in collaborazione con Anima per il sociale nei valori d’impresa e Next – Nuova Economia X Tutti.

Un appuntamento importante per tutti gli operatori che studiano i temi della sostenibilità e dell’innovazione. Nel 2017 il Salone ha visto la partecipazione di 161 organizzazioni “protagoniste”, 5.000 visitatori, oltre 50 giornalisti.

Il Salone della CSR e dell’innovazione sociale sarà un’occasione unica di aggiornamento, confronto, networking che vedrà la partecipazione di centinaia di organizzazioni protagoniste e migliaia di visitatori.

Ogni tappa ha un format comune (interventi brevi e confronti multistakeholder) e un hashtag diverso emblematico di quel territorio.

 Presentazione Salone CSR 2018